Lunedi 13 dicembre, Valori Asset Management ha cofirmato la lettera per gli investitori “Equità del vaccino e remunerazione dei dirigenti” rivolta alle società farmaceutiche che producono i vaccini COVID-19 e coordinata da Achmea Investment Management.

Poiché la pandemia da COVID-19 e l’equità dei vaccini è purtroppo ancora un argomento saliente, un gruppo di oltre 65 importanti investitori istituzionali sta chiedendo ai produttori di vaccini Covid-19 di muoversi rapidamente per allineare gli obiettivi delle società farmaceutiche con quelli stabiliti dall’OMS per permettere una risposta globale efficace, giusta ed equa alla pandemia. Una dichiarazione degli investitori è stata redatta a tal fine sotto la guida di Achmea Investment Management. Sono state inviate lettere alle aziende farmaceutiche chiedendo loro di rendere la disponibilità globale dei vaccini parte della politica di remunerazione dei manager e degli amministratori. In questo modo, gli investitori vogliono renderli responsabili del loro contributo alla soluzione di questo problema.
Oltre ad Achmea Investment Management, il gruppo comprende tra gli altri: BMO, Storebrand, Nomura e Candriam. In totale, più di 65 gestori patrimoniali, fondi pensione e assicuratori hanno aderito all’iniziativa. Complessivamente, il gruppo rappresenta un patrimonio totale di 3000 miliardi di euro.

SCARICA QUI la lettera completa.

Share This